L’altro Adriano

Se digitate su Google le parole “Adriano Novi Lena”, compare una strada di Livorno, gli Scali Adriano Novi Lena dedicati a questo signore, nato nel 1839 e morto nel 1888 (la strada prese il suo nome nel 1896), che viene definito una volta avvocato e deputato, un’altra magistrato e deputato.

La targa che ricorda a Livorno, in Borgo Cappuccini 260, l'"altro" Adriano Novi Lena

La città Livorno (quella dove Giuseppe Novi lavorò all’inizio della sua carriera, lui che era nato a Pisa), il nome Adriano, il cognome Novi Lena fanno propendere per una qualche parentela. Anzi. Il cognome Novi Lena, che se ricordate nacque perché Giuseppe aggiunse il cognome di sua madre (Carolina Lena) a quello del padre (Simon Pietro Novi), fa pensare a una parentela strettissima, quella tra persone che hanno lo stesso padre e la stessa madre, tra fratelli, insomma. Così si spiegherebbe anche il nome Adriano dato al figlio da Giuseppe.

Ma questo Adriano Novi Lena morì nel 1888 (e ovviamente già si chiamava così) e Giuseppe Novi divenne Novi Lena nel 1898, dieci anni dopo. Perché i due fratelli avrebbero dovuto  scegliere di cambiare il proprio cognome a tanti anni di distanza?

Sono tutte domande alle quali non so rispondere. Ho guardato sul Dizionario biografico Treccani on line, ma non c’è nessuna voce su Adriano Novi Lena. Nell’archivio storico on line della Camera c’è un disegno di legge del 1882 a firma di Novi Lena con altri due deputati, un certo Dini e Menotti Garibaldi, per estendere i benefici pensionistici riconosciuti ai Mille anche a coloro che sbarcarono a Talamone (quei 60 uomini che, su ordine di Garibaldi e al comando del colonnello Callimaco Zambianchi, l’8 maggio si diressero verso lo Stato pontificio ma la cui avventura finì a Sorano due settimane dopo). Ho  cercato su Google e su Wikipedia ma ci sono poche informazioni aggiuntive. C’è qualcosa in qualche libro di memorie citato. Ma poco più.

Nulla che sveli se davvero Adriano e Giuseppe erano fratelli. Continuerò le ricerche.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a L’altro Adriano

  1. Matteo Giunti ha detto:

    Se le interessa io mi occupo esattamente di questo tipo di ricerche su Livorno. Mi contatti!

  2. antonello ha detto:

    Ti posso confermare che Adriano si chiamasse Novi-Lena sin dal 1872 anno della fondazione della Gazzetta livornese, del cui consiglio di amministrazione era componente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...